Come Tagliare Il Metallo

Se acquisti qualcosa tramite una connessione nei nostri post, potremmo ottenere una piccola parte di questa vendita.

Quando tagli il metallo, hai molte opzioni su come eseguire al meglio quel particolare lavoro. Ci sono anche una grande varietà di strumenti da utilizzare.

All’interno di questa guida, ti mostreremo come tagliare il metallo in modo sicuro e corretto. Ti mostreremo anche quali strumenti possono essere utilizzati. Questi includono tagli di latta, seghetti, seghetti alternativi e molti altri.

Prima di tagliare questo materiale, è necessario prendere ulteriori precauzioni. Un bordo in metallo tagliato di recente presenta sbavature taglienti e ruvide. Protezione per gli occhi, guanti e altri dispositivi di sicurezza come una maschera antipolvere devono essere indossati tutto il tempo quando si lavora con leghe.

Ecco le 5 tecniche distinte che puoi utilizzare per tagliare questo materiale duro e impegnativo. Decidi qual è il migliore per te, a seconda degli strumenti che hai a disposizione.

5 Metodi Per Tagliare L’acciaio

Taglio Dell’acciaio Utilizzando Un Dremel

Un dremel è uno strumento rotante molto simile alla sega circolare che viene utilizzata per un’ampia selezione di funzioni come il taglio, l’affilatura, la lucidatura e la rimozione della malta. Questo strumento può essere utilizzato anche per il taglio di lamiere sottili di alluminio e metallo.

Ecco la guida passo passo su come tagliare il metallo utilizzando un Dremel.

Passaggio 1: ottieni il posto di lavoro e gli strumenti

In questo metodo, dovrai preparare queste cose:

  • Chiave inglese
  • Pennarello o penna
  • Nastro
  • Utensile rotante Dremel
  • banco di lavoro
  • Morsetto

Tagliare questa sostanza può essere uno sforzo spaventoso. Le scintille volano spesso e il fumo esce durante il taglio. Pertanto, è meglio lavorare in un ambiente all’aperto che sia ben ventilato e non rappresenti alcuna minaccia di incendio.

Passaggio 2: contrassegnare il metallo per il taglio

Prima di farlo, assicurati di fissare la lamiera sul banco da lavoro per tenerla al sicuro.

Dopodiché, insieme alla matita o ai pennarelli, segna la regione del metallo in cui desideri eseguire i tagli. Per fare incisioni o piccoli tagli, un dremel è un’ottima opzione.

In alternativa a un segno, puoi utilizzare una striscia di nastro adesivo per contrassegnare il punto che intendi tagliare.

Passaggio 3: tagliare il metallo

Prima di iniziare a tagliare, è necessario posizionare lo strumento in un senso in cui la rotella di taglio è perpendicolare al materiale da tagliare. Accendi lo strumento a velocità alta o moderata per offrirti la quantità precisa di potenza necessaria per tagliare il metallo.

Usando una pressione non ancora decisa, tagliare la sostanza. Tuttavia, assicurati di non tagliare completamente durante il primo taglio. Successivamente, vai sul luogo per la seconda volta fino a ottenere la profondità richiesta. Manovra vicino alla linea dell’area contrassegnata.

Se preferisci eseguire tagli più precisi, considera l’installazione di un accessorio o una punta più piccola con questo.

Passaggio 4: levigare l’area di taglio

Per levigare l’area in cui si eseguono i tagli, quindi montare una punta per molatura e macinare l’area. Quando lo fai, assicurati di usare meno forza. Non vuoi danneggiare la superficie del tuo metallo.

Taglio Dell’acciaio Con Una Smerigliatrice Angolare

Il posto distinto della lama di una smerigliatrice lo distingue dagli altri tipi di seghe portatili. Con questo strumento, avrai la possibilità di tagliare il metallo con la guida oltre a utilizzare movimenti ampi e ampi.

Ecco come tagliare il metallo usando una smerigliatrice angolare.

Passaggio 1: scegli il macinacaffè corretto per il tuo progetto

Poiché coprono una vasta gamma di materiali e sono più durevoli, le smerigliatrici elettriche o le smerigliatrici angolari sono lo strumento perfetto per eseguire lavori più estesi. Per i fai-da-te, una smerigliatrice pneumatica può essere un’ottima scelta poiché è molto più facile da usare.

Passaggio 2: scegli il disco giusto

Quando si taglia la muratura, la lamiera o il tubo di metallo, è necessario utilizzare un disco da taglio. Tuttavia, se è necessario fresare il metallo, è necessario utilizzare un disco da molatura. Per completare l’operazione, prendere in considerazione l’utilizzo di un tampone per lucidatura a disco abrasivo.

Passaggio 3: leggere le istruzioni

Prima di iniziare a tagliare, assicurati di leggere le istruzioni fornite dal produttore, in questo modo saprai come utilizzarlo correttamente.

Passaggio 4: fissare il metallo

Dopo aver selezionato il disco e la smerigliatrice più appropriati, posizionare la lega su una superficie sicura. Se stai lavorando con una lamiera, considera di fissarla su un banco da lavoro sicuro.

Passaggio 5: misura e segna il punto in cui intendi eseguire il taglio

Con un righello, misura l’area che devi tagliare. Quindi, segnalo con una matita o dei pennarelli in modo da avere un’idea di dove intendi eseguire i tagli.

Passaggio 6: gestisci il processo di taglio

Durante il taglio, tieni la smerigliatrice angolare selezionata con una presa salda sul corpo della tua sostanza anziché sul bordo. Una volta acquisita familiarità con la manipolazione della smerigliatrice, è possibile iniziare la procedura di taglio.

Far scorrere lo strumento attraverso l’intero corpo di questo metallo nella direzione delle maniglie per evitare che il disco scivoli. Se scivola, potrebbe metterti in pericolo e danneggiare il tuo lavoro. Riuscirai anche a scappare, il che è anche dannoso.

Passaggio 6: crescita

Una volta finito di tagliare, tira via la smerigliatrice dalla superficie. Fallo con un movimento fluido e gentile.

Taglio Di Lamiere Di Acciaio Utilizzando Un Taglierino

Taglio di lamiere di acciaio utilizzando un taglierino

Un taglierino è uno strumento simile a una forbice ideale per tagliare lamiere morbide. Funziona bene su stagno, ottone, alluminio e acciaio con calibro 24 o più sottile.

In base alla forma che desideri ridurre, puoi utilizzare un taglio diritto, a sinistra oa destra. Questo è normalmente dato dal colore della transazione.

Di seguito sono elencati i passaggi su come tagliare la lamiera utilizzando una lattina.

Passaggio 1: scegli il taglio di latta giusto

Esistono vari tipi di cesoie per stagno. Si consiglia vivamente di scegliere quello perfetto più adatto al progetto. Ma un taglio sottile tagliato a destra è più usato rispetto a quelli di sinistra.

Se sei mancino, è meglio usare una latta a manovella. In effetti, è lo strumento più semplice che puoi utilizzare per tagliare la lamiera d’acciaio.

Passaggio 2: mettere il metallo dalle lame

Per quanto possibile, espandere le lame prima di iniziare a tagliare. Metti il metallo nella presa delle due lame. In questo modo l’intero processo sarà molto più semplice.

Passaggio 3: posizionare lo snip

Il lato sottile delle cesoie all’interno della lama dovrebbe essere parallelo alla lamiera. In caso contrario, i tuoi tagli diventeranno un po ‘curvi.

Passaggio 4: tieni il cecchino in alto

Mentre tagli, assicurati di tenere lo strumento dritto per evitare di danneggiarlo. Ma se le cesoie sono girate in torsione o orizzontalmente durante il taglio, c’è una tendenza che la vite di connessione si espanderà e le cesoie diventeranno impraticabili.

Passaggio 5: iniziare a tagliare

Una volta che sei pronto, afferra le impugnature delle cesoie per iniziare a tagliare il metallo. Assicurarsi che la ganascia non sia completamente chiusa mentre si eseguono tagli o la punta della lama potrebbe causare buchi nel materiale.

Mantieni le 2 lame in contatto con il tuo metallo. Muovi dolcemente e lentamente le cesoie durante il taglio. Ciò evita di danneggiare il bordo della lamiera. Trascina lo strumento dal metallo tra i tagli in ogni momento. Ricorda che se non l’hai fatto, il tuo metallo avrà linee di taglio più nitide e fossette.

Misura 6: gestisci i tuoi modi

Elimina i materiali di scarto dalla tua area di lavoro in modo da poter operare in modo aperto e confortevole.

Taglio Di Metallo Utilizzando Un Seghetto

Il seghetto è uno degli strumenti più comunemente usati per tagliare il metallo. Questo strumento include un telaio rigido a forma di C collegato a un’impugnatura della pistola.

Se si tratta dei denti della lama, le dimensioni e la spaziatura variano a seconda dell’applicazione.Ad esempio, denti ravvicinati e minuscoli possono eseguire tagli sottili, in genere attraverso sostanze metalliche morbide o sottili come alluminio e alluminio. I denti larghi e molto distanziati possono creare tagli grossolani tipicamente attraverso sostanze metalliche spesse o dure come il ferro e l’acciaio.

In ogni caso, continua a leggere e scopri come utilizzare questa particolare sega a mano per tagliare il metallo.

Passaggio 1: misurare e contrassegnare l’area

Prima di iniziare a tagliare, misurare e contrassegnare la regione del materiale che intendi tagliare. In questa fase dovrai usare un righello e un pennarello o una matita.

Passaggio 2: scegli la lama destra

Se stai lavorando insieme a leghe resistenti, considera l’utilizzo di una lama con denti larghi e spaziati. Tuttavia, se stai tagliando solo un panno sottile o morbido, puoi usare una lama con denti più piccoli.

Come informazione, non tagliare in entrambe le direzioni battendo la lama verso il basso. Questo potrebbe rompere la tua lama.

Passaggio 3: ottenere il materiale da tagliare

Stringere la sostanza che deve essere tagliata. Nel caso in cui non si disponga di una morsa, assicurarsi di riparare il materiale sul bordo di una scrivania in modo corretto e sicuro.

Passaggio 4: tagliare la lega

Durante il taglio, assicurarsi di tagliare il materiale con una leggera pressione e con colpi diretti. Prendere nota di indossare una protezione per gli occhi, come gli occhiali di sicurezza prima di iniziare il processo di taglio.

Misura 5: lucidare il confine

Dopo il taglio, è normale che il bordo della sostanza presenti parti irregolari e taglienti. Fortunatamente, possono essere facilmente livellate tramite levigatura o sbavatura.

Taglio Di Acciaio Con Una Sega Circolare

Taglio di acciaio con una sega circolare

Sebbene non sia un’opzione ovvia, una sega circolare è un ottimo strumento per tagliare il metallo. In realtà, la lama di questa sega è realizzata con materiali di prima qualità per garantire un servizio duraturo e una maggiore affidabilità.

Continua a leggere per scoprire come tagliare il metallo con una sega circolare.

Passaggio 1: scegli la lama destra

Ricorda di scegliere le lame ideali, a seconda del materiale che taglierai. Per il metallo, le lame diamantate possono essere un’ottima opzione.

Ma se desideri creare tagli affilati, è necessaria una lama fresca e affilata. In aggiunta a ciò, il diametro delle lame dovrebbe essere diagnosticato prima di continuare con il tagliente.

Passaggio 2: aggiungi la lama

Dopo aver scelto la lama giusta, devi installarla sulla tua sega circolare. Dopo che la lama è stata installata correttamente, assicurati che tutti i dadi, i bulloni e le altre parti cruciali siano serrati. Questo manterrà effettivamente la lama al suo posto.

La lama dovrebbe essere tenuta strettamente verso la circolare per le funzioni di sicurezza.

Passaggio 3: riparare la lama se necessario

Nel caso in cui desideri regolare la lama della tua sega, controlla la slitta di regolazione della lama che si trova sul lato di questo strumento. Lo slittamento aiuterà a muovere la lama verso il basso e verso l’alto.

Vale la pena ricordare che la profondità delle lame non dovrebbe essere più spessa di un pollice rispetto al metallo che viene tenuto contro la lama destinata al taglio.

Passaggio 4: blocca il metallo su un banco da lavoro sicuro

La parte della lega che dovrebbe essere tagliata dovrebbe essere appesa sopra il bordo delle lame. In questo modo otterrai tagli uniformi.

Nota: è possibile ridurre la lamiera utilizzando la sega da tavolo, se si preferisce invece quel metodo.

Suggerimenti Per La Sicurezza Durante Il Taglio Del Metallo

Oltre a indossare indumenti protettivi, ci sono ulteriori precauzioni di sicurezza da prendere in considerazione quando si taglia il metallo. Di seguito sono riportati alcuni di loro.

  • Anche se indossi i guanti, non azionare mai le mani sui bordi tagliati.
  • Lima rapidamente le sbavature.
  • Mantieni la tua superficie o area di lavoro libera dai rifiuti.
  • Maneggiare le lamiere con estrema cura, soprattutto se sono bagnate. L’umidità mista a sporcizia e olio potrebbe lisciare la superficie o renderla difficile da afferrare.

Conclusione:

Ci sono molti rischi possibili quando si lavora con il metallo, tuttavia, con gli strumenti giusti e un’attenzione aggiuntiva, si può garantire un taglio più efficiente, più sicuro e più veloce.

Indipendentemente dallo strumento che stai prendendo in considerazione, non dimenticare di lucidare i bordi del materiale dopo ogni taglio. Non causeranno alcun danno in caso di firma accidentale.