Le Varietà Più Popolari Di Azalee

È difficile fare una scelta precisa delle azalee perché ci sono centinaia e centinaia di varietà di quelle bellissime piante. Ti consiglierò i miei preferiti.

Varietà A Bassa Crescita

Molti giardinieri preferiscono coltivare azalee tappezzanti. Una delle varietà sempreverdi più popolari è senza dubbio Joseph Hill alta 0,3 m (30,5 cm) , che utilizza i suoi fiori rosso vivo mozzafiato.

Varietà Alta

La maggior parte degli uomini e delle donne cresce alta e decidua Sweet Azalea a causa dei suoi fiori bianchi come la neve e dell’altezza di 6,1 m (6 m).

Varietà A Fioritura Tardiva

Queste azalee sono piuttosto pratiche poiché prolungano davvero la stagione della fioritura.

  • Flame Creeper Quella è un’azalee tappezzanti con insoliti fiori d’arancio
  • Westons Lemon Drop È impressionante vedere i suoi boccioli color pesca mentre si lanciano in vivaci fiori gialli a luglio
  • Dolce settembre È un’altra eccezionale fioritura tardiva con bellissimi fiori rosa
  • La sovranità di questo giardino Questa collezione è semplicemente un maestoso arbusto con tutte queste fioriture rosa o bianco-rosate

Differenze Tra Azalee E Rododendri

La maggior parte delle persone non può creare differenze tra azalee e rododendri. La semplice verità è che tutte le azalee appartengono al genere Rhododendron, ma ogni Rhododendron non è Azalea. Risolviamo questo enigma una volta per tutte.

Azalee

  • Le azalee sono sia decidue che sempreverdi
  • Fioriscono in primavera e i loro fiori a forma di imbuto oa forma di tromba sono tutti all’interno della pianta
  • Il colore dei fiori Differisce dal bianco, arancione, giallo, al viola
  • I fiori hanno cinque parti maschili (stami), cinque petali (lobi) e solo uno stame per lobo
  • Il loro fogliame è piccolo e ha una forma ellittica e una consistenza ruvida
  • Con poche eccezioni, sono impronte di piccole e medie dimensioni riscaldate fino a 2,4 m (2,4 m)

Rododendri

  • I rododendri sono costantemente sempreverdi
  • Fioriscono in primavera e i loro fiori a forma di campana sporgono dal fogliame
  • Il colore dei fiori Differisce dal bianco, lavanda, al viola
  • I fiori hanno dieci parti maschili (stami), cinque petali (lobi) e due stami per lobo
  • Il loro fogliame spesso e coriaceo può essere piccolo o grande e ha un contorno a paletta
  • Sono alberi piccoli o ondulati, alti fino a 7,6 m (7,6 m)

I periodi migliori per piantare le azalee sono l’inizio dell’autunno o la tarda primavera e potresti aspettarti i primi fiori la prossima primavera. Ricorda che alcune varietà fioriscono in giugno o luglio, e questo significa che non devi preoccuparti del motivo per cui il tuo albero non fiorisce nel tempo previsto.

Dopo aver analizzato il terreno e determinato il punto con abbastanza sole e ombra, puoi iniziare a prepararti per lo scavo. Il buco in cui vuoi mettere la pianta dovrebbe essere abbastanza profondo e largo almeno il doppio della zolla.

Dopo aver messo la piantina nella buca, riempila con la terra, annaffiala un po ‘e mettine ancora un po’ sul meglio. Metto del pacciame organico sul pavimento, attorno al nuovo arbusto. È necessario per proteggere le radici superficiali della tua pianta dall’essiccazione.

Come Prendersi Cura Delle Azalee Nel Tuo Giardino

Spazio

Tentare di piantare giovani azalee a una distanza di circa 2-1,8 m (0,6 1,8 m), per fornire spazio sufficiente per il loro sano sviluppo.

Suolo

Le azalee sono amanti degli acidi, il che implica che prosperano meglio se fornisci loro terreno acido insieme all’intervallo di pH da 4,5 a 6,0. Ogni crescita del pH significa che le tue azalee subiranno una carenza di nutrienti, che porta alla comparsa di fogliame appassito e giallastro.

Fortunatamente, molti pezzi degli Stati Uniti hanno un terreno naturalmente acido. Se non vivi in una tale regione, o anche il terreno del tuo giardino è alcalino, puoi aggiungere zolfo o solfato di ammonio dal pavimento. Aiuterà ad apportare alcune alterazioni nel valore del pH. Se non sei sicuro di questi valori, puoi fare un test del suolo.

Inoltre, le tue azalee prospereranno solo se le loro origini ottengono ossigeno sufficiente e umidità media. Per questo motivo, dovresti fornire un pavimento ben aerato e ottimamente drenato con questo fiore delicato.

Se il terreno nel tuo cortile è ben drenato, risolvi il problema piantando le tue azalee in aiuole o contenitori rialzati. Inoltre, un’ottima soluzione sarebbe includere il muschio di torba dal terreno prima della semina.

Se le tue azalee sembrano malsane con foglie gialle e sbiadite, ci sono due possibili fattori: la carenza di ferro poiché la terra è troppo alcalina, o le loro radici non possono ottenere l’ossigeno necessario perché il terreno è pieno d’acqua.

Leggero

In media, le azalee sono piante da ombra. Ma ci sono molte varietà che possono tollerare il pieno sole, specialmente se coltivi questa pianta nei climi più freddi e settentrionali. Inoltre, alcuni di loro richiedono persino il sole diretto.

Ciò significa che dovresti scegliere il tipo che si adatta alle condizioni di luce nel tuo giardino. Questo è l’unico modo per ricevere un fogliame attraente e rigoglioso e fioriture abbondanti e profumate.

Temperature

Poiché i boccioli dei fiori di azalee si formano sempre prima del freddo, è necessario selezionare l’arbusto ideale per il tuo giardino in base alle temperature più basse durante l’inverno. È fondamentale per la magnifica fioritura che ti aspetti in primavera.

Se vivi in uno degli Stati del nord, dovresti scegliere azalee che resistono alla temperatura del sole nella tua zona. Ad esempio, hai bisogno di tipi allevati nel nord che possono sopravvivere a temperature inferiori a 45 F (7 C) poiché molte azalee sono resistenti alle cime solo nelle parti meridionali degli Stati Uniti.

Se sviluppi il tuo arbusto in un contenitore, è possibile tenerlo in casa durante l’anno. Ma potrebbe essere meglio eliminarlo in giardino in estate per farli godere di tutto il sole.

Irrigazione

Come ho già detto, le azalee hanno radici molto superficiali che si diffondono in tutto il terreno fino a uno spessore di appena 4-15 cm (10-15 cm). Pertanto, è estremamente semplice per loro lavarsi, il che può causare danni all’intera pianta.

È essenziale mantenere lo sporco dove si coltivano le azalee ugualmente umido. Innaffia regolarmente il tuo albero e non lasciare che le radici si secchino completamente o diventino eccessivamente sterili.

Generalmente, quando coltivi la tua pianta in un luogo luminoso, vuoi fornire più acqua rispetto a quando è posta in un punto ombreggiato nel tuo giardino. Per prevenire l’evaporazione e mantenere l’umidità del terreno, posiziona uno strato di compost attorno alle tue azalee.

Sebbene le tue azalee siano giovani, devono essere annaffiate due o tre volte a settimana. Circa due settimane dopo la semina, quando l’arbusto è ben radicato, dovresti iniziare a diminuire la quantità di acqua e la frequenza delle annaffiature.

Fatelo gradualmente e dopo tre settimane, sarà sufficiente un’annaffiatura a settimana. In estate, un’irrigazione regolare, completa e profonda deve fornire almeno 3 cm (2,5 cm) di acqua per le piante più vecchie a settimana. In questo modo, le radici delle tue azalee assorbiranno abbastanza liquido per ottenere una crescita rigogliosa e sessuale.

Fare attenzione a evitare l’eccessiva idratazione perché il terreno inzuppato potrebbe causare malattie dell’apparato radicale. Quando è possibile, installa l’irrigazione a goccia nel tuo giardino, come alternativa ideale.

Fertilizzazione

Preparati a ottenere un fertilizzante premium 10-8-6, appositamente progettato per le azalee. Include nutrimento essenziale per promuovere foglie sane e rigogliose e bellissimi fiori. Inoltre, un fertilizzante eccellente dovrebbe includere solfato di ammonio, che manterrà il pH del terreno al livello desiderato.

Il fertilizzante adatto al tuo arbusto inizierà a nutrirlo con un effetto prolungato fino a quattro mesi. La fertilizzazione della pianta stabilita all’inizio della primavera e ancora una volta alla fine dell’estate offrirà tutti i nutrienti vitali, tra cui calcio, ferro, magnesio, zinco e manganese.

Distribuisci il terriccio intorno alla pianta di circa 15 cm (15 cm) e innaffialo abbondantemente. Attenersi rigorosamente alle indicazioni sull’etichetta per evitare una fertilizzazione eccessiva e il danneggiamento di queste radici poco profonde.

Mulching

Le azalee richiedono uno spesso strato di compost, che conserverà l’acqua, sopprimerà la crescita delle erbe infestanti e manterrà la temperatura e il pH della terra al livello desiderabile.

Poiché le radici delle azalee sono poco profonde e possono asciugarsi velocemente, il compost potrebbe essere d’aiuto. Cortecce di pino compostate, aghi di pino, paglia di pino, segatura di cicuta o muffa di foglie di quercia sono ideali per questa pianta.

In questo modo, non avrai bisogno di coltivare questo albero, che proteggerà le radici dai danni. Aggiungi un nuovo numero di pacciame ogni anno.

In base alle dimensioni del tuo arbusto, le migliori opzioni sono aggiungere:

  • Circa 5 cm (5 cm) di muschio di torba
  • Da 3 a 10 cm (7,6 10 cm) di aghi di pino
  • Più di 15 cm (15 cm) di foglie di quercia

Potatura

Devi potare le tue azalee regolarmente per mantenerne la forma e le dimensioni, non è assolutamente necessario farlo ogni anno perché molte azalee si comportano bene con tagli occasionali e moderati. Tuttavia, quando decidi che è il momento ideale per un nuovo tipo di pianta, fallo in primavera.

Tuttavia, non usare questa pianta nel modo solito e formale poiché preferiscono crescere naturalmente. Modellali per trovare i bordi dritti e la forma di questa scatola. Rimarrai stupito durante un’altra stagione quando scoprirai molti fiori.

Elimina i rami danneggiati e vecchi oltre a quelli che sporgono dal resto dell’albero con i potatori a mano. Quando è il momento di ridurre notevolmente le dimensioni del raccolto, fallo, ma fai sempre attenzione a lasciare la parte inferiore un po ‘più larga della parte superiore. In questo modo, tutto il fogliame diventerà abbastanza luce solare necessaria.

La potatura è anche un modo eccellente per ravvivare la crescita di azalee troppo cresciute o più vecchie. Il periodo migliore per questo lavoro è l’inizio della primavera. Preparati che il tuo arbusto non possa fiorire per non meno di un anno. Ancora un’altra cosa! Non tagliare mai rami più di un terzo della loro estensione.

Parassiti E Malattie Dell’azalea

In genere, le azalee non sono soggette a malattie e parassiti. Ma ci sono un paio di problemi che dovrai risolvere per evitare di danneggiare questo glorioso e profumato arbusto.

Clorosi

Questo problema si manifesta a causa dell’elevata alcalinità del pavimento e della mancanza di potassio, potassio e magnesio. Il risultato è che l’aspetto delle foglie gialle. Nutri la tua pianta e finirà di nuovo sana e vigorosa.

Crescita Disturbata

Sebbene tu nutra e innaffi bene le tue piante, non possono svilupparsi in abbondanza quando ci sono molti alberi e arbusti intorno. Le loro radici utilizzano la maggior parte delle sostanze nutritive e dell’acqua dal pavimento, lasciando le tue azalee senza di loro.

Risolvi il problema producendo una barriera di origine verticale profonda 51 cm (51 m) per mantenere lontane le radici delle piante vicine.

Bug Di Pizzo

Questi piccoli insetti devastano il fogliame delle azalee che si macchiano e si vedono. Sul lato inferiore delle foglie del tuo arbusto, puoi vedere piccoli insetti, i loro escrementi, oltre a macchie simili a vernice.

Per eliminare questi insetti, dovresti spruzzare la parte inferiore delle foglie con sapone insetticida o olio di neem con attenzione e in dettaglio. Otterrai il miglior risultato se nebulizzi la tua pianta nel periodo in cui gli insetti maturi depongono le uova.